Benvenuti in questo semplicissimo blog!!! Questo spazio nasce dal desiderio di giocare ed offre a tutti voi di passaggio l'occasione ideale per evadere dalla realtà ed abbandonarsi nel fantastico mondo dei sogni!

Il gioco consiste nel creare insieme a Voi quella che per me rappresenta la casa ideale, quella dei miei sogni!

L'esterno di questa casa è rappresentato dalla foto che vedete nel bunner, gli interni invece, li creeremo insieme un po' alla volta! Pezzetto per pezzetto postero' le foto degli arredi di ogni stanza, cosi' come la mia mente immaggina e desidera che debbano essere ed ogni ambiente verra' arricchito da complementi di arredo di mia creazione!!! Se vi va di giocare con me, e seguirmi passo passo esprimendo liberamente il vostro parere ne saro' immensamente felice!!!

lunedì 20 settembre 2010

"LA BAMBINA CON LE LACRIME IN TASCA"



Buon giorno carissime amiche, apro questo post per partecipare al candy "AUTORITRATTO" indetto da RAFFAELLA che, vi ricordo,  scade il 30 settembre.
Lo scopo del candy è quello di pubblicare una foto che ci rappresenta e spiegarne il motivo!
Bene, la bimba della foto sono io naturalmente, avevo tre anni ed è l'unica foto che ho di quella eta'  e che non mi ritrae mentre piango disperata (sto solo accendo un leggero piantarello!!!)!!!! E sapete perche'? Perche' avevo paura della macchina fotografica e perche' ero morbosamente attaccata alla mia mamma, tanto da non riuscire a separarmene nemmeno per fare una foto! Per questo motivo per molti anni il mio soprannome e' stato :" LA BAMBINA CON LE LACRIME IN TASCA!!!!!"


Oggi, a distnaza di anni, questo soprannome ancora mi appartiene, per la mia sensibilita', che mi porta a piangere spesso, anche se poi con la stessa facilita'  riesco anche a sorridere!!!!

6 commenti:

  1. ciao cara alessandra...grazie della foto e di partecipare...mi ritrovo un po' in te ...anch'io da piccola..... piangevo appena la mamma mi lasciava...non parliamo poi delle memorabili strisciate sul pavimento per entrare alle elementari.....e ancora oggi...sono una che piange ad ogni emozione....grazie di aver partecipato...

    RispondiElimina
  2. Anche di me dicono, e me lo dico anche io, che ho la lacrima in tasca...piango per qualsiasi cosa! Ma poi sono come te: altrettanto facilmente sorrido!
    Baci baci
    PS: anche io sto partecipando a questo bellissimo blog candy!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ale, che bellina!!! io ho la lacrima facile come si dice in Spagna e ne sono molto fiera!!! buona settimana

    RispondiElimina
  4. che cucciola tenerosa.... io le lacrime in tasche le acquisisco man mano che passano gli anni, più "cresco" (eh eh meglio di dire invecchio!!!) più basta un niente per emozionarmi, non ti dico coi film.. infatti evito di andare a vedere film romantici per poi uscire dalla sala con un naso a peperone!!!
    bacio dolce Ale
    Rosy

    RispondiElimina
  5. E' bellissimo: "La Bambina con le lacrime in tasca"!! Che faccetta addolorata che hai qui...secondo me dopo 5 minuti dalla foto, hai pianto!!!!

    RispondiElimina
  6. cara Ale, lo sai che è da un po' che cerco di lasciarti un commento nell'altro tuo blog ma doto avermi detto che è impossibile aprirlo mi chiude tutto di botto.Volevo farti i complimenti per tutti i gingerini che hai fatto, sono uno + bello dell'altro e ringraziarti per tutte le idee natalizie che hai pubblicato, non finivo + di salvare immagini, quindi ancora grazieeee!

    RispondiElimina